Serie D Italcerniere Valbisenzio vs Galli Basket 76-61

Con l’incontro di domenica 28 Aprile si conclude la regolar season della Serie D. Il girone di ritorno, dei ragazzi di coach Vaiani, ha registrato 11 vittorie su 15 gare e il sesto posto in classica generale! Un risultato largamente positivo, ottenuto non senza difficoltà e momenti di crisi profonda. Ma, come l’araba fenice, questi ragazzi sono risorti dalle loro ceneri tirando fuori il meglio delle qualità umane: sacrificio, spirito agonistico, dedizione, passione. Si, questo girone di ritorno, è stato un capolavoro.

La partita contro il Galli è stata un concentrato di quanto detto, ed è per questo che ritornano in mente i due bei canestri di Parisi (20 anni), Picchianti il giovanissimo playmaker (19 anni) che fa canestro e gestisce la squadra senza paura e soggezione, Gori, che con il tormento al ginocchio, difende con la forza di un leone e segna nel finale. Venturini scompiglia regolarmente la difesa avversaria (per lui 12 punti), e Sanesi che nel momento clou dell’incontro si avventa come un aquila sui i rimbalzi e si conquista preziosi tiri liberi.E poi ancora Bonari che con una costola incrinata segna 4 bombe da 3 (ma come fa’?), Ottanelli che fatica ad entrare in partita, ma quando lo fa, ti segna 12 punti con una tripla e in difesa blocca tutto quello che c’è da bloccare. Picchi, che pur di rubare la palla subisce un tremendo contatto e continua a giocare. Si arrenderà solo alle insistenze del medico; lascerà’ il palazzetto in ambulanza e portato al pronto soccorso per accertamenti, che per fortuna, saranno positivi. E poi ancora il grintosissimo Mavilia che distribuisce ottimi palloni, Mariotti, solido, concentrato, vigila come un radar e segna pure una tripla. Vannoni dà sicurezza in difesa, instancabile, sul rimbalzo è imbattibile. Capitan Poli sbaglia due liberi, non la digerisce, conquista subito un pallone e subisce fallo sul canestro, torna ai liberi e ne realizza due; 2+2 = 4…Seppur non convocati, Pignatelli e Bicchi erano sui i gradoni con noi, a tifare; la vittoria e l’accesso ai play-off è anche loro.

Il match:

Partita iniziata con 45 minuti di ritardo a causa del traffico. Vaiano subito fortissimo e in un soffio siamo 12 a 0 con Bonari, Vannoni e Mariotti. Alla fine del primo quarto siamo 23 a 7. Si riparte troppo rilassati e sicuri, subiamo il ritorno del Galli con un grande Gardeschi (14 punti nella sola frazione). All’intervallo siamo 39-33.

Al rientro dagli spogliatoi, un Galli risorto e deciso sembra possa far male, ma i senatori vaianesi ci assicurano una decina di punti in più. Saranno Venturini, Ottanelli e Sanesi a e segnare il solco. L’incontro lentamente si spenge con Vaiano che arriva anche a più 23. Punteggio finale 76 a 21.

Vaiano: Picchianti 2, Ottanelli 12, Poli 10, Mavilia 3, Picchi e Vannoni 5, Venturini 12, Sanesi 5, Mariotti 9, Bonari 12, Gori 2, Parisi 4

Programma PLAY-OFF Serie D Toscana girone A riguardante l’Italcerniere Valbisenzio

1 Giornata Domenica 5\5\19 ore 20.30

A.S.D. Laurenziana vs Italcerniere Valbisenzio ASD

Palamattioli (ex ITI), Via del Caboto – Firenze

2 Giornata Giovedì 9\5\19 ore 21,15

Italcerniere Valbisenzio ASD vs A.S.D. Laurenziana

3 Giornata Domenica 12\5\19 ore 20.30

A.S.D. Laurenziana vs Italcerniere Valbisenzio ASD

Aquilotti 2009 vs Dany Basket Quarrata 16-7

Con la partita di Sabato 27 si conclude la “regular season” dei nostri Aquilotti che battono agevolmente il Quarrata. In sei partite i nostri ragazzi hanno ottenuto 4 vittorie, 1 sconfitta e un pareggio. Quest’ultimo è dovuto a motivi tecnici. La squadra più ostica è stata la Medicea, che con noi ha ottenuto una schiacciante vittoria in casa e un pareggio a Vaiano.

13/04/2019 PLAY-OFF!!!

Serie D Gialloblu Castelfiorentino vs Italcerniere Valbisenzio 50-72

Play-off!!!

L’Italcerniere Valbisenzio centra l’obbiettivo con l’ultima gara in trasferta contro il Castelfiorentino. I padroni di casa, penultimi in classifica e gia’ retrocessi, non hanno piu’ alcuna velleita’ e schierano solo 8 elementi di cui 3 infortunati. I bisentini, gestiscono il match con tranquillita’, e gia’ alla fine del secondo quarto, la gara si puo’ dire conclusa. Dopo 3 incontri tesi e difficili, finalmente si tira il fiato. Partita avara di emozioni che comunque e’ servita a coach Vaiani per far giocare tutto l’organico ed avere ulteriori indicazioni in ottica play-off.

L’Incontro

Palla a due, riceve Mariotti e piazza una tripla; e siamo 3 a 0. Si va in difesa, contropiede e tripla di Vannoni; 6 a 0. Subiamo un canestro e Bonari risponde con un altra tripla, e siamo a 9; questo e’ il nostro biglietto da visita . Il Castelfiorentino si chiude in una difesa a zona e prova disperatamente ad opporsi con Iserani e Mugnai (14 pt. per lui). Al secondo quarto entra in azione l’artiglieria pesante con una tripla di Ottanelli e Venturini che fermano il parziale sul 25-46. Dopo l’intervallo, i biancoazzurri capiscono che hanno la gara in pugno; si tira il fiato! Vaiani da spazio a tutti per una lunga passerella. Capitan Poli, da buon padre di famiglia, chiude il match con due triple.

Italcerniere Valbisenzio batte Gialloblu Castelfiorentino 72 a 50

Italcerniere Valbisenzio: Picchianti 2 – Ottanelli 8- Poli 6- Mavilia 2- Picchi 2- Vannoni 11- Venturini 12 – Sanesi 2- Mariotti 15- Bonari 10- Parisi 2-

Calssifica fino all ‘ottava posizione della 14 gironata:

Grosseto 46 – Campi Bisenzio 44 – Club Biancoverde 38 – Laurenziana 38 – Galli Basket 36 – Certaldo 34 – Valbisenzio 34 – Asciano 34 –

Domenica 28 Aprile ultima di campionato con il Galli Basket; tutti al palazzetto!

Italcerniere Valbisenzio vs Poggibonsi 78-72

Italcerniere Vaiano: Bonari 19- Vannoni 12- Mavilia 9- Venturini 8- Mariotti 8- Sanesi 6- Poli 3- Gori 2-
Le premesse per un incontro al calor bianco c’erano tutte. Vaiano, reduce dalla brutta sconfitta al Palacoverciano, deve difendere l’ottavo posto in classifica (ultimo disponibile per i play-off), i leoni giallorossi alla disperata ricerca dei 2 punti per agganciare i valbisentini (Vaiano a 30 pt.- Poggibonsi 28 pt.).
Il via Mazzini è pieno,vibrante,in attesa. Tutti sui gradoni, anche i custodi. Un occhio anche al Galli basket che son settimi a 32 punti(vinceranno poi con la Sestese).Niente pronostici, questi li fanno chi non gioca, chi non vive nel microcosmo della squadra. Durante la danza del riscaldamento si cerca di capire lo stato d’animo dei ragazzi, ma è inutile, non trapela niente; freddi, concentrati ,quasi in estasi! Nessuno potrà mai sapere il fattore che farà la differenza in campo.
Un colpo di sirena è inizia la battaglia.
1 Quarto
Vaiano apre le ostilità con Poli,Gori,Bonari, Mariotti. Occhio a Bellachioma del Poggibonsi, è pericoloso(segnerà 22 pt.).
Giallorossi subito forti proprio con Bellachioma e Falossi, Vaiano regge bene riequilibrando con Vannoni e due triple di Bonari. Si va avanti punto su punto in un sostanziale equilibrio, poi ad un minuto dalla sirena, irrompe Poggibonsi e finiscono a +5. Parziale di 16-21.
2Quarto
Vaiani fa entrare Venturini che fin da subito sembra la pedina giusta per riequilibrare l’assetto(per lui 8 pt. con una tripla). Ma c’è ancora da soffrire, la difesa vacilla e gli ospiti mordono proprio lì con ripartenze micidiali. Parziale 37-38.
3Quarto
Si rientra dagli spogliatoi ed e’ ancora Poggibonsi con Bellachioma e Falossi che tentano la spallata.Vaiano regge bene l’urto . Sul finire del quarto però, gli ospiti prendono il volo e chiudono a +5; i leoni non mollano. Parziale a 56-61.
4Quarto
Ultima chiamata per Vaiano.Entrano Ottanelli e Mavilia che portano freschezza nei ranghi. I ragazzi fanno quadrato e concentrano le forze. A 7 minuti dalla fine Ottanelli ci porta a +1 con una tripla. Nel giro di 3 minuti, Mavilia(ispiratissimo) subisce due antisportivi in contropiede. Questo è il momento esatto in cui si capisce che è fatta.; c’è ancora da soffrire però. Mancano 2 al termine e Bellachioma approfitta di due perse facendo tremare il palazzetto. Ma ormai è scritto, Bonari e ancora Mavilia chiudono l’incontro con i liberi.
Vaiano batte Poggibonsi 78-72…..Ma ancora non è finita!
Domenica 13 Aprile altra sfida importante contro il Castelfiorentino , segue l’ultima di campionato contro il Galli basket il 28!
La classica attuale vede: Grosseto 44- Campi Bisenzio 42- Laurenziana 38- Club Biancoverde 36- Virtus Certaldo 34- Basket Asciano 34- Galli Basket 34- Italcerniere Vaiano 32-

Aquilotti 2009 vs Pescia

Altra vittoria per i nostri cinghialini che vincono in trasferta a Pescia. I padroni di casa venivano da un ottimo periodo e pertanto motivatissimi. Partita tosta sotto il profilo fisico,ma risolta dai nostri con alcune ottime giocate individuali che hanno fatto la differenza.

Ecco lo score: Per i tempini parità per 10-10, ai canestri 26-29.

Vittoria per 3 soli punti!

Forza Cinghiali!

Serie D Club Biancoverde vs Vaiano 72-61

Si conclude con una sconfitta la trasferta al Palacoverciano di Firenze. I nostri ragazzi non riescono a bissare il successo in casa contro Certaldo. Partita condizionata dalla poca lucidità e da un avversario molto più cinico sotto canestro e abile nello sfruttare i nostri errori. Comunque sia, la squadra ha dato buoni segnali nell’ultimo quarto. Sconfitta dolorosa, ma la voglia di riscatto non manca. Domenica 7 Aprile ci sarà una durissima sfida contro i leoni della Valdelsa , che come noi, tentano i play-off( la classifica vede Vaiano in 8 posizione a 30 punti e subito dietro Sestese e Poggibonsi a 28) .Quindi, forza ragazzi tenete duro!
Riassumendo l’incontro:
1 Quarto 27-15
Vaiani schiera per il quintetto iniziale, Bonari ,Mariotti,Poli,Gori e Vannoni.
Vaiano subito in sofferenza, castigati ben bene da un Biancoverde più lucido e incisivo. Siamo costretti a rincorrere e sprechiamo molto. Difesa avversaria ben organizzata ed efficace. Fanno ben sperare una tripla di Bonari e Mariotti.
2 Quarto 42-28
Rispetto alla prima frazione cambia poco. Anche se accenniamo ad una reazione, i Verdi si fanno sempre più cinici e implacabili.
3 Quarto 62-45
Assalto dei padroni di casa coadiuvati da un ottima difesa.Unico sussulto, una stupenda tripla di Vannoni da metà campo.
4 Quarto 72-61
Finalmente si vede Vaiano.I ragazzi provano la rimonta, ma i padroni di casa gestiscono al meglio il risultato è chiudono le ostilità.
Dolorosa sconfitta quindi, che complica il proseguio della corsa ai play-off, ma qui non si molla!
Forza Cinghiali!