13/04/2019 PLAY-OFF!!!

Serie D Gialloblu Castelfiorentino vs Italcerniere Valbisenzio 50-72

Play-off!!!

L’Italcerniere Valbisenzio centra l’obbiettivo con l’ultima gara in trasferta contro il Castelfiorentino. I padroni di casa, penultimi in classifica e gia’ retrocessi, non hanno piu’ alcuna velleita’ e schierano solo 8 elementi di cui 3 infortunati. I bisentini, gestiscono il match con tranquillita’, e gia’ alla fine del secondo quarto, la gara si puo’ dire conclusa. Dopo 3 incontri tesi e difficili, finalmente si tira il fiato. Partita avara di emozioni che comunque e’ servita a coach Vaiani per far giocare tutto l’organico ed avere ulteriori indicazioni in ottica play-off.

L’Incontro

Palla a due, riceve Mariotti e piazza una tripla; e siamo 3 a 0. Si va in difesa, contropiede e tripla di Vannoni; 6 a 0. Subiamo un canestro e Bonari risponde con un altra tripla, e siamo a 9; questo e’ il nostro biglietto da visita . Il Castelfiorentino si chiude in una difesa a zona e prova disperatamente ad opporsi con Iserani e Mugnai (14 pt. per lui). Al secondo quarto entra in azione l’artiglieria pesante con una tripla di Ottanelli e Venturini che fermano il parziale sul 25-46. Dopo l’intervallo, i biancoazzurri capiscono che hanno la gara in pugno; si tira il fiato! Vaiani da spazio a tutti per una lunga passerella. Capitan Poli, da buon padre di famiglia, chiude il match con due triple.

Italcerniere Valbisenzio batte Gialloblu Castelfiorentino 72 a 50

Italcerniere Valbisenzio: Picchianti 2 – Ottanelli 8- Poli 6- Mavilia 2- Picchi 2- Vannoni 11- Venturini 12 – Sanesi 2- Mariotti 15- Bonari 10- Parisi 2-

Calssifica fino all ‘ottava posizione della 14 gironata:

Grosseto 46 – Campi Bisenzio 44 – Club Biancoverde 38 – Laurenziana 38 – Galli Basket 36 – Certaldo 34 – Valbisenzio 34 – Asciano 34 –

Domenica 28 Aprile ultima di campionato con il Galli Basket; tutti al palazzetto!

Italcerniere Valbisenzio vs Poggibonsi 78-72

Italcerniere Vaiano: Bonari 19- Vannoni 12- Mavilia 9- Venturini 8- Mariotti 8- Sanesi 6- Poli 3- Gori 2-
Le premesse per un incontro al calor bianco c’erano tutte. Vaiano, reduce dalla brutta sconfitta al Palacoverciano, deve difendere l’ottavo posto in classifica (ultimo disponibile per i play-off), i leoni giallorossi alla disperata ricerca dei 2 punti per agganciare i valbisentini (Vaiano a 30 pt.- Poggibonsi 28 pt.).
Il via Mazzini è pieno,vibrante,in attesa. Tutti sui gradoni, anche i custodi. Un occhio anche al Galli basket che son settimi a 32 punti(vinceranno poi con la Sestese).Niente pronostici, questi li fanno chi non gioca, chi non vive nel microcosmo della squadra. Durante la danza del riscaldamento si cerca di capire lo stato d’animo dei ragazzi, ma è inutile, non trapela niente; freddi, concentrati ,quasi in estasi! Nessuno potrà mai sapere il fattore che farà la differenza in campo.
Un colpo di sirena è inizia la battaglia.
1 Quarto
Vaiano apre le ostilità con Poli,Gori,Bonari, Mariotti. Occhio a Bellachioma del Poggibonsi, è pericoloso(segnerà 22 pt.).
Giallorossi subito forti proprio con Bellachioma e Falossi, Vaiano regge bene riequilibrando con Vannoni e due triple di Bonari. Si va avanti punto su punto in un sostanziale equilibrio, poi ad un minuto dalla sirena, irrompe Poggibonsi e finiscono a +5. Parziale di 16-21.
2Quarto
Vaiani fa entrare Venturini che fin da subito sembra la pedina giusta per riequilibrare l’assetto(per lui 8 pt. con una tripla). Ma c’è ancora da soffrire, la difesa vacilla e gli ospiti mordono proprio lì con ripartenze micidiali. Parziale 37-38.
3Quarto
Si rientra dagli spogliatoi ed e’ ancora Poggibonsi con Bellachioma e Falossi che tentano la spallata.Vaiano regge bene l’urto . Sul finire del quarto però, gli ospiti prendono il volo e chiudono a +5; i leoni non mollano. Parziale a 56-61.
4Quarto
Ultima chiamata per Vaiano.Entrano Ottanelli e Mavilia che portano freschezza nei ranghi. I ragazzi fanno quadrato e concentrano le forze. A 7 minuti dalla fine Ottanelli ci porta a +1 con una tripla. Nel giro di 3 minuti, Mavilia(ispiratissimo) subisce due antisportivi in contropiede. Questo è il momento esatto in cui si capisce che è fatta.; c’è ancora da soffrire però. Mancano 2 al termine e Bellachioma approfitta di due perse facendo tremare il palazzetto. Ma ormai è scritto, Bonari e ancora Mavilia chiudono l’incontro con i liberi.
Vaiano batte Poggibonsi 78-72…..Ma ancora non è finita!
Domenica 13 Aprile altra sfida importante contro il Castelfiorentino , segue l’ultima di campionato contro il Galli basket il 28!
La classica attuale vede: Grosseto 44- Campi Bisenzio 42- Laurenziana 38- Club Biancoverde 36- Virtus Certaldo 34- Basket Asciano 34- Galli Basket 34- Italcerniere Vaiano 32-

Serie D Club Biancoverde vs Vaiano 72-61

Si conclude con una sconfitta la trasferta al Palacoverciano di Firenze. I nostri ragazzi non riescono a bissare il successo in casa contro Certaldo. Partita condizionata dalla poca lucidità e da un avversario molto più cinico sotto canestro e abile nello sfruttare i nostri errori. Comunque sia, la squadra ha dato buoni segnali nell’ultimo quarto. Sconfitta dolorosa, ma la voglia di riscatto non manca. Domenica 7 Aprile ci sarà una durissima sfida contro i leoni della Valdelsa , che come noi, tentano i play-off( la classifica vede Vaiano in 8 posizione a 30 punti e subito dietro Sestese e Poggibonsi a 28) .Quindi, forza ragazzi tenete duro!
Riassumendo l’incontro:
1 Quarto 27-15
Vaiani schiera per il quintetto iniziale, Bonari ,Mariotti,Poli,Gori e Vannoni.
Vaiano subito in sofferenza, castigati ben bene da un Biancoverde più lucido e incisivo. Siamo costretti a rincorrere e sprechiamo molto. Difesa avversaria ben organizzata ed efficace. Fanno ben sperare una tripla di Bonari e Mariotti.
2 Quarto 42-28
Rispetto alla prima frazione cambia poco. Anche se accenniamo ad una reazione, i Verdi si fanno sempre più cinici e implacabili.
3 Quarto 62-45
Assalto dei padroni di casa coadiuvati da un ottima difesa.Unico sussulto, una stupenda tripla di Vannoni da metà campo.
4 Quarto 72-61
Finalmente si vede Vaiano.I ragazzi provano la rimonta, ma i padroni di casa gestiscono al meglio il risultato è chiudono le ostilità.
Dolorosa sconfitta quindi, che complica il proseguio della corsa ai play-off, ma qui non si molla!
Forza Cinghiali!

Serie D Vaiano vs Virtus Certaldo 77-59

Si, ci siamo ancora
Chi credeva finito il campionato dopo la sconfitta con la Laurenziana, si sbagliava di grosso. Contro i fiorentini, non abbiamo brillato, ma i primi due quarti indicavano che la squadra c’è, ragiona, lotta.
E allora entriamo nel palazzetto di via Mazzini per vedere se coach Vaiani e i suoi ragazzi riusciranno nell’impresa contro Certaldo.
Ospiti falcidiati dalle assenze ma pur sempre avanti a noi e per niente intenzionati a mollare per i play off. I vaianesi devono vincere, punto e basta, non è ammessa la sconfitta se vogliono giocarsi i play off.

1°Quarto, si comincia!
Certaldo parte forte con Basili e Borgianni che insieme mettono due triple nel carniere; giocano bene. Vaiano in difficoltà, si trincea in difesa ma serve a poco, un gran Poli, Venturini e Mariotti, limitano i danni; ospiti a +8 a fine quarto.

2°Quarto
Strigliata di coach Vaiani( le urla si sentono dai gradoni) e il duo Poli-Mariotti suonano la carica. Ottanelli,Venturini e lo stesso Mariotti rispondo con una tripla ciascuno. Completa l’opera un gran Gorini, che rientra da un infortunio e piazza 7 punti abbelliti da un tripla…bentornato! Siamo così a metà tempino e si pareggiano i conti. Barbieri si infortuna e i certaldini vanno in crisi; Mavilia ferma lo score a +6.

3°Quarto
Un Certaldo tutto d’orgoglio reagisce con Basili e Santangelo, ma invano. Assalto del Vaiano che con una bomba di Poli, inizia la controffensiva. Sanesi lo segue con una cannonata da tre, ancora Poli che a mo’ d’ariete sfonda la difesa avversaria per ben due volte e fa segnare Sanesi e….Bonari, già Bonari, che tutte le volte che va al tiro mette tutti in estatica attesa; non delude, due triple e siamo a +10.

4°Quarto
Non è finita, Certaldo tenta il tutto per tutto con Faso e Santangelo che ci castigano con tre triple portandosi a -7. Vaiano non gradisce, Bonari si mette i panni di cecchino e ti piazza due triple. Continua il martellamento dei valbisentini segnando di nuovo con Ottanelli e Sanesi, Picchi rientra in rooster dopo aver subito un antisportivo e segna un punto. Siamo alla fine, Poli con due punti e Mariotti con una tripla mettono la parola fine a questa bella, avvincente partita.
Ma cosa vuoi di più dalla vita!?…..un Vaiano così.

Serie D – Laurenziana vs CMV 59-40

Partita no dei nostri ragazzi che incassano una sconfitta in trasferta. Un vero peccato, perche’ per i primi due quarti la squadra tiene testa ai biancorossi segnando un leggero passivo rispettivamente per 16-10 e 29-24.Dal terzo periodo, Vaiano si smarrisce, s’innervosisce fin troppo(complice l’imprecisione ma anche una certa dose di sfortuna)fino ad arrivare all’espulsione per doppio tecnico di Mariotti. Sconfitta si, ma con un risultato troppo severo; i primi due quarti ci raccontano un Vaiano diverso. Domenica 24 Marzo si riparte dai primi due periodi con la Laurenziana. Si giochera’ con Certaldo per difendere il posto per i playoff. Tutti al palazzetto di Vaiano allora!

Serie D – CMV vs Joker Basket 81-66

Bella vittoria dei ragazzi di coach Vaiani che bissano il successo contro il Calenzano ottenuto nel recupero infrasettimanale per 58-53.C’è stato da soffrire,ma grazie ad un Poli ispiratissimo un super Mariotti e un ottimo Vannoni, Vaiano vince e rimane saldamente a metà classifica con 28 punti.Partita accesa con diverse scintille in campo.Grande agonismo anche fuori del campo, con gran tifo dei vaianesi ed una simpatica signora ospite che non gradiva il “fracasso” assordante dei “martellatori vaianesi”.Domenica 17 Marzo difficile trasferta nella città del Giglio con la temibile Laurenziana reduce da 10 vittorie su 11 incontri.

Serie D – Valdambra vs Vaiano

Valdambra 64
Vaiano 72

Dopo la pesante sconfitta con Galli i Nostri ragazzi riescono grazie a una partita solida a conquistare la vittoria in trasferta sul difficile campo di Valdambra nonostante le tante assenze.
Partiamo forte con Bonari e Vannoni e siamo sul 9 a 2. Per i padroni di casa risponde Balsimini coadiuvato da Tello, insolitamente impreciso ai liberi. Nel secondo quarto Valdambra prova a ricucire con le percussioni di Tello ma resistiamo e si va all’intervallo con il punteggio di 31 a 35 grazie a due triple siderali di capitan Poli. Nel terzo quarto sembriamo un po’ spaesati in attacco e Alfieri regala il primo vantaggio ai padroni di casa. La tripla del Nostro Oscar però rimette benzina nel serbatoio e conduciamo 45 a 42. Ultimo quarto con Cacioli e Provenzal che provano a rispondere al Nostro mortifero Ottanelli, autore di 20 punti nel match dei quali 13 nell’ultima frazione, ma siamo bravi a imbrigliare l’attacco casalingo; portiamo a casa quindi la vittoria con Poli freddo nella girandola dei tiri liberi finali.

Go Cinghiali go!!! 🏀🐗🏀

Vaiano: picchianti 3, ottanelli 20, poli 16, bicchi, vannoni 7, pignatelli, mariotti 11, bonari 13, bonetti, gori 2

Valdambra: innocenti 4, provenzal 14, cacioli 12, senis 3, balsimini 15, bies, naldini 2, celbatti, alfieri 7, tello 15, bucciolini

Serie D – CMV vs Castelfiorentino

Serie D – Jokers vs CMV 58-59

Nutrifarto Jokers Basket – Italcerniere Valbisenzio AD 58 – 59

NUTRIFARTO JOKERS BASKET:
Orlandini 3, Becocci 2, Fusillo 6, Bonoli 8, Biondi 2, Tarchi M. 6, Vienni 2, Lari 18, Cortese, Ademollo A. 9, Rosi 2, Tarchi P. ne.
All. Nudo

ITALCERNIERE VALBISENZIO ASD:
Picchianti ne, Ottanelli 11, Poli 5, Mavilia 10, Picchi 2, Vannoni 1, Venturini Degli Esposti 4, Sanesi 2, Mariotti 10, Bonari 11, Bonetti 2, Gori 1.
All. Vaiani

Parziali: 20 – 25, 37 – 36, 48 – 52.
Arbitri: De Amicis e Barone

Pronti, via ed è subito monologo ospite: i ragazzi di Coach Vaiani partono infatti con un parziale di 2 – 12, chiuso da 5 punti di Mavilia dopo soli 3’ di gioco. I gialloblu però non ci stanno e tornano a contatto grazie alle giocate di Bonoli (8) e Lari (8), anche se è Bonari (9) a prendersi le luci della ribalta nel primo quarto con ben 3 triple a segno (20 – 25 al 10’). Nella seconda frazione le difese provano a prendere le misure agli attacchi avversari: a trarne vantaggio sono i Jokers che concedono poco e nulla ai biancoblu, mentre Ademollo (6) e Marco Tarchi (4) guidano la rimonta dei legnaioli, che si concretizza nel finale di tempo con la tripla di Orlandini e il jumper di Biondi (37 – 36 al 20’). Nella ripresa Valbisenzio rimette subito la testa avanti ma la gara procede sempre punto a punto anche se nel finale di terzo quarto Mariotti (4) prima e Ottanelli (7) poi danno la scossa ai propri compagni con 11 punti in fila (48 – 52 al 30’). L’ultimo quarto è tutto da vivere: prima gli ospiti allungano fino al +6 con Ottanelli e Mavilia (50 – 56 al 33’), ma i Jokers non demordono e pareggiano i conti con capitan Lari (6), quando mancano poco più di 4’ al termine (56 – 56 al 36’). Nel finale succede di tutto e di più ma si segna pochissimo da una parte e dall’altra: dopo il canestro di Poli, a cui risponde Ademollo i Jokers si trovano sotto di un punto con 20’’ al termine della gara (58 – 59). Con la palla in mano i Jokers cercano Fusillo, che però da oltre i 6.75 non trova il bersaglio grosso: Valbisenzio può così festeggiare una sofferta vittoria rimanendo così saldamente all’interno del gruppo playoff. Risultato finale: 58 – 59.”

Serie D – Gea Grosseto vs CMV 75 – 51

Gea Basketball Grosseto – CMV 75-51
GEA GROSSETO: Canuzzi 10, Bassi, Zambianchi 4, Perin 24, Romboli 2, Morgia 11, Furi 3, Ricciarelli 6, Santolamazza 3, Gruevski 4, Roberti 8, Tattarini. All. Crudeli.
VALBISENZIO VAIANO: Ottanelli 3, Poli 3, Mavilla 3, Picchi 1, Vannoni 11, Pignatelli 3, Sanesi 7, Mariotti 10, Bonari, Bonetti 7, Gori 3, Parisi. All. Vaiani.
ARBITRI: Lorenzo Pampaloni di Terranova Bracciolini e Giovanni Belgodere di Firenze.
PARZIALI: 25-16, 38-28; 61-32
NOTE: tiri liberi Grosseto 12/17, Vaiano 12/19; tiri da tre punti Grosseto 3/17, Vaiano 5/17

Staripante e convincente vittoria della Gea Grosseto che travolge il Valbisenzio Vaiano (75-51) al palasport di via Austria. Feriti nell’orgoglio dalla sconfitta infrasettimanale di San Giovanni Valdarno, i ragazzi di Pablo Crudeli hanno dato una bella dimostrazione di forza, contro un avversario che viene inserito nel novero delle aspiranti al salto di categoria e che contro la squadra di casa non è praticamente mai entrato in partita, anche se è andato al riposo con sole dieci lunghezze da recuperare. Quasi perfetti in difesa con appena 51 punti subiti, i biancorossi grossetani, arrivati fino ad un vantaggio di trenta punti, hanno offerto una buona prova collettiva, con tanta intensità al momento giusto e ottime giocate offensive. Spiccano comunque i tre giocatori in doppia cifra: Matteo Perin, una spina nel fianco della difesa pratese, autore di 24 punti con 9/10 da due e 1/4 da tre; Gabriele Canuzzi (5/5 da due), Lorenzo Morgia (4/8 da due). Il successo numero sette della stagione consente di rimanere in testa alla classifica, ma serve anche a confermare che questa può essere davvero l’annata buona.
La Gea prende subito in mano la partita: Mariotti risponde a Morgia, poi Vaiano si allontana gradualmente fino ad accumulare un ritardo massimo di 13 punti (a 1’28). Le bombe di Mavilla e Mariotti consentono ai pratesi di andare al primo riposo sotto di nove. Nella seconda frazione la Gea riparte forte e arriva ad accumulare 19 punti di vantaggio (38-19). Coach Crudeli inizia a far rifiatare il quintetto iniziale e il Valbisenzio ne approfitta per andare all’intervallo lungo sotto di dieci. Al rientro dall’intervallo il Grosseto ripresenta il quintetto di partenza (Canuzzi, Morgia, Perin, Zambianchi, Roberti) e con un break di 6-0 torna ad avere un margine di assoluta tranquillità. A 2’45 del terzo periodo arriva il massimo vantaggio: 24 punti (55-31), che diventano 29 con una bomba di Edoardo Furi alla sirena dei 30’. Nel corso del quarto periodo il team maremmano arriva anche a trenta punti di scarto (66-36) , che diventano 24 al suono della sirena, doo aver chiuso con un quintetto giovanissimo con Bassi e Gruevski (autore di due bei canestri) in campo.