Serie D – Vaiano vs Figline 88-54

 

Vaiano 88
Figline 54

Primo quarto in equilibrio con Vaiano che non riesce ad imporre il proprio ritmo. L’entrata dei giovani vaianesi dà una sferzata al match, mandando i padroni di casa avanti 14 all’intervallo con Picchi e Mavilia protagonisti. Al rientro dagli spogliatoi Vaiano dà un decisivo break portandosi sul +20 nonostante un ottimo Venturi per gli ospiti dalla linea dei tre punti. Il divario si amplia fino al definitivo +34 con ampio spazio nelle rotazioni per entrambi i coach.

Serie D – Asinalonga vs Vaiano 70-65

Del Toro Primo Asinalonga – Valbisenzio Vaiano 70-65
Primo quarto alla pari che vede per un episodio da segnalre: uscita anticipata per Faloci a causa di due tecnici ravvicinati nei primi 5 minuti di gioco. Vaiano allunga nei minuti finali del secondo tempino e si porta avanti sul +6. Al rientro gli ospiti continuano a macinare gioco e si portano sul +14 a metà terzo quarto. Da lì per i vaianesi si spenge la luce nonostante un ottimo Poli (20 punti alla fine). I padroni di casa chiudono in difesa e allungano negli ultimi minuti prendendo una manciata di punti di vantaggio fino al definitivo +5.

Serie D – Vaiano vs Poggibonsi 60-77

Poggibonsi prende in mano il ritmo della partita già dai primi minuti con Mascagni padrone del campo. Vaiano regge il colpo, ma nel corso del secondo quarto il divario si porta a 18 punti con Rumachella che colpisce dalla lunga distanza e Borgianni in area. Al rientro Vaiano stringe in difesa e con Sanesi e il resto del roster si riavvicina fino al -10. Mascagni ferma il break facendo canestri importanti ben coadiuvato da Borgianni. A nulla vale il pressing di Poli e del resto dei Vaianesi e la partita negli ultimi 5 minuti scorre via senza troppi sussulti.

Serie D – Affrico vs Vaiano 66-77

Biancoblu Affrico 66
Vaiano 77

Primi due quarti in equilibrio con le due squadre che non prendono mai più di una manciata di punti di vantaggio. Per Vaiano ottimi sia Guerrini che Faloci, per Affrico Picchianti e Gianfelice. Al rientro dagli spogliatoi Vaiano dà una spallata al match grazie a due triple di Ottanelli e a un grande contributo di Mariotti e ancora di Faloci. I giovani padroni di casa non riescono a ricucire nonostante due tiri consecutivi pesanti di Manno. Da segnalare l’ottima prestazione del giovane Bonetti su entrambi i lati del campo.

Serie D – Vaiano vs Valdambra 72-63

Serie D

Vaiano 72
Valdambra 63

Vaiano senza Mariotti vince una partita strana e ricca di grandi parziali. Il primo tempo finisce 42 a 27 per gli ospiti con Alfieri, Bucciolini e Giorgi rebus irrisolti per i valbisentini. Al rientro dagli spogliatoi il match cambia totalmente. Vaiano recupera grazie a Guerrini, Faloci e Sanesi e con una ottima difesa finisce il terzo quarto avanti 3 (55 a 52). Le rotazioni più lunghe (Picchi e Parisi su tutti) permettono a Vaiano di continuare a difendere forte e allungare definitivamente nel finale ancora grazie a Faloci che continua a segnare dalla lunga distanza e alla precisione di Poli e dei giovani ai liberi.

Serie D – Vaiano vs Biancoverde Firenze 85 – 77

Primo quarto a trazione anteriore per Vaiano che segna subito 25 punti mantenendo gli ospiti a 16. Il secondo quarto è più equilibrato con Mavilia per Vaiano a segnare dalla distanza e Dionisi e Bambi che rispondono per gli ospiti. Nel terzo quarto i Vaianesi sospinti da Donati vanno sul +20, mentre per il Club Biancoverde piove sul bagnato con coach Sferruzza che viene espulso per proteste a 10 minuti dalla fine. La partita allora cambia, i ragazzi di Biancoverde reagiscono e a Vaiano riaffiorano i fantasmi della partita con Laurenziana. Si arriva al -6 (ottimo Macigni) ma il tempo va scadendo e i valbisentini la chiudono ai liberi con capitan Poli.

Serie D – Laurenziana vs Vaiano 72-71

Laurenziana – Valbisenzio Vaiano 72-71
Una Laurenziana sgonfia e poco reattiva vince soffrendo contro Valbisenzio. Valbisenzio nel secondo quarto ad alti ritmi raggiunge anche il +8 e va al riposo sul +3; grazie anche alla panchina di Vaiano che recitano un bel ruolo nella partita. Per tutto il secondo tempo però il punteggio non si spariglia e le squadre arrivano a braccetto fino a 23” quando gli ospiti sono ancora +3. Negli ultimi secondi il parziale recita 6-2 per i padroni di casa che possono festeggiare quando il tiro di Poli da metà campo si ferma sul ferro, con gli ospiti che recriminano alcune scelte arbitrali. Intanto terza vittoria consecutiva per la Laurenziana che si riporta nei piani alti.

Serie D – Vaiano vs Sestese 65-56

Minibasket Valbisenzio Vaiano – Sestese 65-56
Primo quarto con Vaiano pimpante dalla distanza, con Mannocci baluardo degli ospiti. Il quarto si chiude 18 a 14. Nel secondo quarto Vaiano non segna praticamente mai, solo 6 punti, e si va all’intervallo 24 a 30. I due quarti finali vedono i Vaianesi soffrire e andare anche sotto di 9 punti. Ottanelli (21 a fine partita) suona la carica e insieme agli altri giovani vaianesi ricuce il divario portando avanti Vaiano. Nell’ultimo periodo la Sestese si disunisce, forzando in attacco e mollando in difesa, permettendo a Vaiano di pareggiare e di andare sul +4 (62-58) a 1’30” dalla fine. Le energie fisiche e mentali sono finite e dei falli banali permettono ai padroni di casa di chiudere sul +9 grazie a 5 punti consecutivi dalla lunetta. Ancora pessime percentuali al tiro (19/52 da 2, 1/11 da 3) per la Sestese che chiude anche con 18 palle perse.