La nostra storia

…. 7 ottobre 1982
un gruppetto di appassionati fondò la prima squadra di pallacanestro nella Val di Bisenzio.
Gloriosa formazione che avrebbe partecipato al campionato UISP.
Ma ecco stagione dopo stagione il cammino della nostra prima squadra.

1985 – 1986
La polisportiva disputa il suo primo campionato FIP.

1986 – 1987
Vinciamo il campionato di 1^ Divisione e saliamo in Promozione.
(Coach Carlo Pasta)

1987 – 1988
Campionato di Promozione.
(Coach Carlo Pasta)

1988 – 1989
Campionato di Promozione.
(Coach Marco Scarselli)

1989 – 1990
Campionato di Promozione.
(Coach Marco Scarselli)

1990 – 1991
Campionato di Promozione.
Fucecchio ci taglia fuori la strada per la serie D.
(Coach Marco Scarselli)

1991 – 1992
Campionato di Promozione.
Play-off per salire di categoria, mancati all’ultima giornata.
(Coach Marco Scarselli)

1992 – 1993
Campionato di Promozione.
Campionato senza infamia e senza lode.
(Coach Rugi)

1993 – 1994
Campionato di Promozione.
Vinciamo i play-off e saliamo in C2.
(Coach Fabrizio Massai)

1994 – 1995
Serie C2
Salvezza a quota 30, con due giornate di anticipo.
(Coach Fabrizio Massai)

1995 – 1996
Serie C2
Cambio di allenatore in corsa e salvezza all’ultima giornata.
(Coach Fabrizio Massai – Marco Scarselli)

1996 – 1997
Serie C2
27 vittorie e 3 sole sconfitte!
Si vola in C1.
(Coach Sandro Grossi)

1997 – 1998
Serie C1
Quinto posto al termine della Regular Season e play-off con Cecina per la promozione in B2.
(Coach Sandro Grossi)

1998 – 1999
Serie C1
La panchina viene affidata a Mario Bini, ma una raffica di sconfitte impongono l’avvicendamento alla guida di una formazione ormai in là con gli anni.
Spareggio salvezza da infarto con Pontedera.
Perdiamo gara 1 in casa per 73 a 76. In gara 2 espugniamo Pontedera dopo un tempo supplementare 71 a 69. Gara 3 ci regala la salvezza 67 a 64.
(Coach Stefano Trevisani)

1999 – 2000
Serie C1
Torna in Vallata, alla guida della prima squadra Fabrizio Massai. Formazione rivoluzionata con la partenza di sette titolari dell’anno precedente. Campionato incolore e 11° posto che ci condanna, per il secondo anno consecutivo, allo spareggio salvezza, stavolta contro Chiavari.
68 a 49 per noi gara 1.
Gara 2 la perdiamo 75 a 67, ma chiudiamo il conto in casa.
(Coach Fabrizio Massai)

2000 – 2001
Serie C1
In panchina, l’Effe-pi si affida all’esordiente Marco Pinelli.
Dobbiamo attendere gli spareggi per garantirci la permanenza in C1.
Perentorio 2-0 con La Spezia contro ogni pronostico.
(Coach Marco Pinelli)

2001 – 2002
Serie C1
Coach Marco Pinelli inizia con capillarità un lavoro “di semina” indispensabile per la nostra storia futura.
Nasce il Progetto Giovani, puntando su prospetti della zona e del vivaio vaianese.
Vengono inseriti in prima squadra dal coach pratese Puccini, Caciolli, Benelli, Antonelli, Mazzei e Mattei, che faranno parte della prima squadra nei successivi quattro anni.
Sotto il profilo dei risultati questa sarà ricordata come l’annata più nera della nostra storia.
I successi si contano con il contagocce.
Veniamo inseriti in un girone tecnicamente proibitivo (Toscana, Umbria, Emilia Romagna), ma la speranza ci porta ad avere comunque fiducia nei play-out che andiamo a disputare.
Il primo turno con la più forte Monsummano ci illude (splendidi in gara 2 ma perdiamo in gara 3 crollando nella seconda parte di gara; troppo era il divario tecnico).
Lo spareggio finale con Umbertide è di quelli maledetti.
Gara 1 in trasferta, sempre avanti con autorità fino a 5 minuti dal termine quando Puccini, dopo uno scontro di gioco, crolla svenuto in campo. Da tenere presente anche il gravissimo infortunio a Caciolli (frattura del perone).
Gara 2 con una squadra decimata (out Puccini, Caciolli, Carlesi e Saccenti) e la sfortuna ci regalano la prima retrocessione “virtuale” della pur breve storia della nostra Società. Veniamo ripescati, per diritto, dopo poche settimane.
Il lavoro svolto in questa annata, sotto il profilo tecnico, è stato e risulterà di vitale importanza.
(Coach Marco Pinelli)

2002 – 2003
Serie C1
Viene allestita una squadra con nomi altisonanti ed investimenti importanti che, con il mix di giovani ai quali avevamo puntato, vola dritta ai play-off.
Squadra affidata a coach Cappellini, esordiente in categoria, ma i risultati non arrivano.
La Società, visto lo sforzo economico di inizio stagione, cambia “filosofia” e nel finale di stagione si riaffida a Trevisani, sempre alla guida del settore giovanile con ottimi risultati tecnici.
Ci salviamo ai play-out, ma si doveva fare molto di più.
(Coach Cappellini – Stefano Trevisani)

2003 – 2004
Serie C1
Vista l’esperienza negativa della passata stagione, si riparte con il Progetto Giovani dove coach Trevisani riprende il lavoro iniziato da Pinelli due stagioni prima.
Arrivano in Vallata Turini e Mancini a fare da chioccia ad un gruppo giovanissimo.
Risultato: salvezza ai play-out dopo un fantastico girone di ritorno.
(Coach Stefano Trevisani)

2004 – 2005
Serie C1
Il migliore risultato degli ultimi anni.
Nono posto e salvezza evitando il play-out in una stagione in chiaro – scuro.
Al giro di boa siamo inaspettatamente CAMPIONI D’INVERNO e disputiamo le final 8 di COPPA ITALIA.
Il girone di ritorno è una sofferenza continua e vede l’avvicendamento in panchina tra Trevisani e Priore.
Ci salviamo ancora.
Nell’estate, per la prima volta nella storia, un giocatore vaianese passa ad un team di B2.
Giacomo Mattei, vaianese DOC passa all’USE Empoli.
(Coach Stefano Trevisani – Antonio Priore)

2005 – 2006
Serie C1
Stagione sfortunata che ci vede retrocedere dopo aver navigato per l’intero campionato nelle zone medio – basse.
Veniamo condannati da un secco 2-0 con Orvieto.
(Coach Marco Pinelli)

2006 – 2007
Serie C2
Stagione piena di alti e bassi, culminata con play-off contro Certaldo, persi 2-0.
Regular season terminata al settimo posto.
(Coach Marco Pinelli)

2007 – 2008
Serie C2
Stagione non molto brillante con cambio di allenatore in corsa tra Puccini e Leonardi.
Per fortuna arriva la salvezza decisa dai risultati di altre squadre.
(Coach Matteo Puccini – Francesco Leonardi)
2008 – 2009
Serie C Regionale
Stagione con alti e bassi, ma che comunque ci portano ai Play-Off con poca fortuna
(Coach Andrea Daviddi- Francesco Leonardi)

2009 – 2010
Serie C Regionale
Stagione in chiaro scuro dove la fortuna( causa infortuni) non c’ha aiutato. Così ci dobbiamo accontentare di una salvezza ai Play-out contro Rosignano. Risultato a tre giornate dalla fine insperato. Nota positiva un roster molto giovane che ha potuto maturare esperienza.
(Coach Andrea Daviddi- Ass. Lorenzo Lippi)

2012 – 2013
Serie C Regionale
Stagione che non ha dato i risultati positivi sperati.
Vengono scongiurati i play-out all’ultima giornata.
(Coach Andrea Daviddi e poi coach Alberto Vaiani)

2013 – 2014
Serie C Regionale
Buona stagione. La regular season termina con un meritato 8° posto che ci garantisce i play-off.
L’impresa ai play-off non riesce contro una temibile Pescia.
(Coach Marco Pieri – Assistente Alberto Vaiani)

2014 – 2015
Serie C Regionale – Arriva la promozione in C Silver
Discreta stagione. La regular season termina con un 9° posto che ci garantisce i play-off.
I play-off contro Synergy Basket Valdarno sono un capolavoro. L’Italcerniere, dopo aver perso gara 1 sul campo ospite, si aggiudica tre vittorie consecutive che le fanno guadagnare la promozione in C Silver.
Gara 1: Synergy – Italcerniere: 84-70
Gara 2: Italcerniere – Synergy: 71-62
Gara 3: Synergy – Italcerniere: 62-66
Gara 4: Italcerniere – Synergy: 67-66

La Società CentroMinibasketValbisenzio, per la stagione 2015/2016 ha chiesto alla Federazione di ripartire dalla serie D.
(Coach Marco Pieri – Assistente Alberto Vaiani)